Serie C: invariato il regolamento sulle rose per la stagione 2021/22

  Foto: Flickr.com

La Lega Pro ha pubblicato il regolamento sul minutaggio. Confermate le liste a 24 e le altre regole introdotte l'anno scorso.

Attraverso il Comunicato n.227/L, la Lega Pro ha pubblicato il "REGOLAMENTO MINUTAGGIO GIOVANI STAGIONE SPORTIVA 2021/2022", in sostanza il regolamento che disciplina la configurazione delle rose delle società di Serie C per la prossima stagione. Si tratta, praticamente, di una copia conforme rispetto a quello dello scorso anno, che aveva reintrodotto le liste chiuse (per un massimo di 24 giocatori, senza più distinzione tra over ed under), con l'aggiunta del giovane professionista e dei giovani di serie.

Rivediamo nel dettaglio i vari punti del regolamento.
Lista calciatori professionisti: le società, indipendentemente dal numero dei calciatori tesserati, nelle gare di campionato dovranno utilizzare quelli presenti nella "lista calciatori professionisti", nella quale potranno essere inseriti sino ad un massimo complessivo di n. 24 calciatori con status da professionista.
- All'interno della medesima lista, ma sempre nel rispetto del limite di 24 caselle, potranno essere inseriti anche i c.d. calciatori temporanei, ovvero i giocatori acquistati in prestito da società di serie A, serie B, o federazioni estere. In questo caso, il limite è di 8 "calciatori temporanei".
Ai 24 professionisti, le società potranno aggiungere un solo "giovane professionista", ovvero un calciatore classe 2002 (o ancora più giovane) che firmi o abbia già firmato un contratto da professionista. L'unica categoria di giocatori che potrà essere utilizzata senza alcuna limitazione è quella dei giovani di serie (età massima 19 anni), a condizione però che firmino il loro primo contratto da professionista.
A stagione in corso, ammesse esclusivamente le sostituzioni dei portieri in lista e, in via eccezionale, una sola sostituzione di un calciatore inserito in lista con un altro calciatore (è quanto accaduto lo scorso autunno in casa Catania, con Noce, inizialmente rimasto fuori lista e poi reintegrato al posto dell'infortunato Vicente).
Dunque, a conti fatti, 24 professionisti + 1 giovane professionista + 1 portiere fuori lista + 1 giocatore in sostituzione, per un totale di 24/25 giocatori, oltre ai giovani di serie (che nell'eventualità andrebbero contrattualizzati).
Il mancato rispetto delle superiori regole comporterebbe, oltre alla decadenza dal diritto di usufruire dei contributi della Legge Melandri, anche l'irrogazione di sanzioni pecuniarie, di importo crescente in caso di reiterazione. A proposito di Legge Melandri: per concorrere in ogni gara alle relative risorse occorrerà schierare almeno quattro giovani (di cui al massimo due '99), in quanto il minutaggio minimo è di 271', sicché a tre eventuali titolari (che giochino l'intera gara) ne andrà aggiunto un altro, da far entrare a partita in corso per raggiungere la soglia minima.
E' stata confermata anche la deroga introdotta la scorsa stagione, che consente alle società che avevano depositato un numero maggiore di contratti di calciatori professionisti di mantenerli e utilizzarli, purché si tratti di contratti depositati prima della pubblicazione del regolamento stesso e sempre che non vengano inseriti in lista nuovi calciatori. Un problema che, comunque, non riguarda il Catania che, tra scadenze di contratto e di prestiti, si ritroverà a fine giugno con un parco giocatori decisamente al di sotto della soglia dei 24. A questo proposito, osserviamo l'organico di partenza del Catania 2021/22 dal punto di vista regolamentare.

LISTA PROVVISORIA 2021/22: 17/24 (tra parentesi la scadenza del contratto)
La lista sarebbe composta da 17 professionisti, oltre al giovane di serie Della Valle ed al giovane professionista Pino.
PORTIERI: Della Valle (2022).
DIFENSORI: Calapai (2022), Albertini (2022), Pino (2023)*, Noce (2022), Sales (2022), Silvestri (2023), Claiton (2022), Giosa (2022), Zanchi (2022), Pinto (2023).
CENTROCAMPISTI: Maldonado (2022), Dall'Oglio (2022), Rosaia (2022).
ATTACCANTI: Piccolo (2022), Reginaldo (2022), Sarao (2022), Russotto (2022), Gatto (2022).

* salvo eventuale riscatto da parte della Lazio

In scadenza di contratto: Martinez, Panebianco, Izco*, Welbeck, Manneh, Vrikkis.
Fine prestito: Confente, Santurro, Tonucci**, Golfo, Di Piazza, Volpe.

* salvo eventuale esercizio dell'opzione di rinnovo
** salvo eventuale esercizio dell'opzione di riscatto