Campobasso-Catania 4-4: le pagelle dei rossazzurri

Prima tripletta in rossazzurro per Luca Moro

Prima tripletta in rossazzurro per Luca Moro  Foto: CalcioCatania.com

Le valutazioni riportate dagli etnei al termine dello scoppiettante pareggio col Campobasso.

SALA voto 5: L'uscita che causa il rigore per il pareggio del Campobasso è da bollino rosso. Anche in altre situazioni è apparso poco sicuro vuoi anche per la pioggia che rendeva il pallone scivoloso

CALAPAI voto 5: Rientrava dalla squalifica che gli aveva fatto saltare la gara contro il Monterosi ma non è apparso il solito Calapai che spinge e macina chilometri sulla propria fascia.

CLAITON voto 5: Quando una squadra subisce quattro reti tutta la difesa è sotto accusa. Il brasiliano, comunque, cerca di chiudere dove può facendosi trovare spesso nella giusta posizione.

MONTEAGUDO voto 4,5: L'errore dal quale nasce la terza del Campobasso è clamoroso e considerando che non è il primo, dimostra tutti i limiti del difensore argentino

ZANCHI voto 5: Nel primo tempo è tra i migliori in campo grazie alla spinta sulla propria fascia che ne fanno, in alcuni casi, l'uomo in più in fase avanzata. Poi il fallo da rosso lascia i suoi compagni in dieci per gli ultimi 15 minuti.

ROSAIA voto 6,5: Primo goal stagionale per il numero 8 rossazzurro che, oltre goal, gioca una gara molto positiva. La sua crescita rispetto allo scorso anno è la dimostrazione dell'ottimo lavoro che sta svolgendo Baldini.

MALDONADO voto 5,5: Ancora una prestazione anonima per il centrocampista ecuadoriano che non incide per tutto il primo tempo. Nella ripresa lascia il campo per il cambio di modulo voluto dal mister. PROVENZANO dal 46' voto 6 Entra ad inizio di ripresa per andare a formare la cerniera di centrocampo insieme a Rosara ed il centrocampista ex Sicula Leonzio fa il suo senza particolari problemi

GRECO voto 6: Le condizioni del campo ne limitano la corsa e, per questo motivo, non fornisce la solita ottima prestazione. In ogni caso, il centrocampista scuola Roma dimostra di essere un jolly prezioso che sa fare bene sia in avanti, in appoggio alle punte, che a centrocampo. ALBERTINI dal 85' sv entra nei minuti finali per aiutare Calapai sull'out di destra.

CECCARELLI voto 6: Il suo inizio di gara è dirompente grazie all'assist per il goal di Rosaia e ad una conclusione personale che sfiora il goal. Nella ripresa esce anche lui per il cambio di modulo ma è un calciatore che può fare bene per il resto della stagione. SIPOS dal 46' voto 6,5 Entra ad inizio ripresa e dimostra che il suo mancato impiego è dovuto solo all'esplosione di Moro. Il ragazzo croato, infatti, ha qualità e carattere e lo dimostra oggi lottando su ogni pallone

MORO voto 8.5: Non ci sono più aggettivi per descrivere questo ragazzo del 2001. Tredicesimo goal in campionato, settima gara consecutiva in cui va in rete, tripletta da vero bomber, infallibile da dischetto. Insomma è davvero un predestinato. ROPOLO dal 79' voto 5 Entra in campo per prendere il posto sulla fascia sinistra lasciata vuota a seguito dall'espulsione di Zanchi ma si perde l'inserimento di Tenkorang per il 4-4 definitivo.

RUSSINI voto 7: Ha doti importanti che gli consentono di saltare facilmente il proprio avversario anche se quest'oggi il campo scivoloso lo ha un po' limitato. In ogni caso da la sensazione di poter creare sempre qualcosa di importante in zona offensiva. RUSSOTTO dal 66' voto 6.5 Serve a Moro l'assist del 3-4 e ha l'occasionissima per il 3-5 che avrebbe chiuso la gara ma calcia talmente bene che facilita l'intervento del portiere avversario. Nel finale si conquista dei calci di punizione preziosi che spezzano la manovra avversaria.

BALDINI voto 10: Sta regalando emozioni uniche ai supportes rossazzurri nel momento più nero della storia del 46. Ad inizio secondo tempo sceglie di cambiare modulo passando ad un 4-2-4 molto offensivo ed i suoi ragazzi lo premiano con un rimonta incredibile. Il 4-4 finale non può essere un rimpianto considerando che si tratta del sesto risultato utile consecutivo in un momento in cui le uniche note positive giungono solo dal campo.

CAMPOBASSO voto 6,5: Ottima la reazione allo svantaggio iniziale che porta fino al 3-1 grazie anche alle reti degli ex Emmausso e Rossetti. Nella ripresa subisce l'importante rimonta dei rossazzurri ma nel finale riescono a pareggiare la gara con una bella azione corale. Sarà una squadra che darà filo da torcere a diverse squadre del Girone C.

ARBITRO FIERO voto 6,5: Assegnare tre rigori in una gara danno la misura del carattere che ha dimostrato di avere questo arbitro. Direzione di gara attenta e l'espulsione di Zanchi è abbastanza condivisibile.