25 domande alla Sigi

Il presidente Sigi Giovanni Ferraù

Il presidente Sigi Giovanni Ferraù   Foto: Flickr.com

In vista della conferenza di giorno 23, un elenco di domande a cui vorremmo che la Sigi rispondesse.

Venerdì 23 luglio alle ore 10,00 a Torre del Grifo si terrà l'attesa conferenza con la quale il presidente Sigi Giovanni Ferraù chiarirà i programmi societari per la prossima stagione, nonché i dettagli relativi all'iniziativa "Uniti per il Catania".
Ci sono però molti altri temi "caldi" che dovrebbero essere trattati affinché la piazza venga resa edotta delle prospettive future del Catania. Per questo motivo abbiamo proposto un elenco, sicuramente non esaustivo ma abbastanza variegato, di domande in merito alle quali auspichiamo che venerdì venga fatta chiarezza.

Sull'iscrizione al campionato
1) Chi ha versato buona parte degli 800.000 euro necessari per l'iscrizione? A che titolo?
2) E' vero che si tratta di imprenditori maltesi? Se sì, chi sono?

Sulla cessione di quote societarie
3) Coi maltesi sono in corso trattative per la cessione di quote societarie?
4) Avete dato mandato ad uno studio professionale specializzato per trovare ulteriori investitori?

Sulle risorse Sigi
5) In mancanza di ulteriori contributi, cosa può garantire Sigi al Catania per la stagione 2021/22 e per il futuro?
6) Da oggi a cinque anni, ipotizzando un periodo di corto raggio, come vedete il Catania? E la Sigi?
7) Qual è il budget stanziato per la prossima stagione? E' inferiore, uguale o superiore a quello con cui ha operato Pellegrino lo scorso anno?

Sulla ristrutturazione dei debiti
8) A che punto sono le intese con Agenzia delle Entrate e Comune di Mascalucia?
9) Sigi è in grado di presentare le garanzie richieste per il buon esito delle stesse?
10) In caso di mancato accordo, pensate di procedere comunque con la procedura di ristrutturazione dei debiti?
11) A quanto ammontano esattamente le varie voci di debito (Torre del Grifo, privati, creditori istituzionali, debiti sportivi)?
12) Come intendete regolare i debiti coi creditori privati? Contate di soddisfarli?

Sulla questione Catania servizi
13) Cosa vi attendete dall'udienza fissata per 10 agosto?
14) Qualora il Tribunale accogliesse la richiesta di sequestro conservativo (fino a 3 milioni), che conseguenze avrebbe il Catania?
15) Avete programmato le eventuali contromosse?

Sulla Catania Card
16) Tutti i sottoscrittori che hanno aderito l'anno scorso all'iniziativa riceveranno o no i benefit promessi?
17) In vista dell'eventuale campagna abbonamenti state pensando a prelazioni o agevolazioni a favore di chi ha sottoscritto la Card o chi ha erogato il bonifico nella recente iniziativa "Uniti per il Catania"?

Sull'iniziativa "Uniti per il Catania"
18) Quando e come saranno contattati i sottoscrittori dei bonifici per l'esercizio dell'opzione di acquisto di azioni Sigi?
19) Quando sarà costituita la società ad hoc nella quale dovranno confluire i sottoscrittori medesimi?

Sui lavori al "Massimino"
20) La ristrutturazione del "Massimino" programmata dal Comune farà correre il rischio di giocare alcune partite a porte chiuse? Eventualmente in quale periodo del campionato?

Sul progetto tecnico
21) Qual è l'obiettivo della Sigi in questa stagione?
22) Quali sono i programmi tecnici dal settore giovanile alla prima squadra?
23) Cosa pensate di fare coi tantissimi giocatori in scadenza di contratto?

Sull'organigramma societario
24) Rimarrà Nico Le Mura in qualità di amministratore unico o doterete il Catania di un consiglio di amministrazione?
25) Intendete cambiare alcune pedine dell'attuale organigramma societario o siete soddisfatti del lavoro di tutti i suoi membri?