UFFICIALE: Scaglia alla Carrarese

Luigi Scaglia

Luigi Scaglia  Foto: CalcioCatania.com

La società etnea comunica il trasferimento dell'esterno sinistro alla squadra diretta dall'ex Silvio Baldini.

Luigi Alberto Scaglia non è più un calciatore del Catania. Questo è quanto comunicato dalla società etnea nel tardo pomeriggio di oggi. Il calciatore lombardo, giunto in estate, conclude anzitempo un'avventura rossazzurra priva di grossi sussulti. Dodici le presenze totalizzate dall'ex parmense in campionato, l'ultima delle quali a Siracusa. Scaglia passa alla corte della Carrarese di mister Silvio Baldini, tecnico del Catania nella stagione 2007-8. Di seguito il comunicato emesso dal sodalizio etneo:

"Il Calcio Catania comunica di aver ceduto il diritto alle prestazioni sportive del calciatore Luigi Alberto Scaglia alla Carrarese Calcio. Al difensore lombardo, che conclude la sua esperienza in maglia rossazzurra con 12 presenze in campionato, sinceri auguri per il prosieguo della carriera".

Il giocatore, come specificato dal comunicato della Carrarese, è tornato in prestito al Parma e da lì girato alla sua nuova squadra:
"Carrarese Calcio 1908 rende noto di aver perfezionato, a titolo temporaneo, dalla società Parma calcio 1913 l'acquisto del diritto alle prestazioni sportive del calciatore Luigi Alberto Scaglia, classe 1986. L'esterno mancino ha collezionato ben 375 presenze condite da 39 goal nel calcio professionistico tra cadetteria e serie C indossando diverse prestigiose maglie tra le quali quelle del Torino, Brescia e Parma.
Ecco le prime dichiarazioni di Luigi Scaglia :" La Carrarese rappresenta una squadra importante nel panorama della serie C e, soprattutto, ha l'ambizione di competere per le posizioni nobili della classifica, per cui non potevo che accettare questa avvincente sfida.
La rosa e l'allenatore hanno pochi concorrenti in categoria e per chi vuole mettersi in gioco come me, non può che essere il massimo, calarsi in una realtà del genere.
A trentadue anni penso di aver giocato un po' ovunque, esterno basso e alto sulla fascia mancina ed anche mezz'ala di centrocampo, comunque sono a disposizione delle esigenze tecniche e tattiche della squadra.
Lavoriamo sodo e già a partire da domenica cerchiamo di strappare l'intera posta in palio ad una diretta concorrente, la Pro - Vercelli".