UFFICIALE: Rigoli e il Catania si separano

Pino Rigoli allo stadio Esseneto

Pino Rigoli allo stadio Esseneto  Foto: Nino Russo

Dopo la sconfitta con l'Akragas giunge la risoluzione consensuale del legame contrattuale con Pino Rigoli ed Alessandro Russo.

Fatale la sconfitta rimediata all'Esseneto per Pino Rigoli. Attraverso il proprio sito, infatti, "Il Calcio Catania rende nota la risoluzione consensuale del legame contrattuale con l’allenatore Pino Rigoli e l’allenatore in seconda Alessandro Russo, ringraziando i due professionisti per il lavoro svolto ed esprimendo rammarico per la conclusione dell’esperienza alla guida della prima squadra. A mister Rigoli, legato ai colori rossazzurri da un sincero affetto, i migliori auguri per il prosieguo della carriera".

Cresce l'attesa per l'annuncio del nuovo tecnico, che avrà il compito di portare il Catania ai playoff, per poi affrontarli nel miglior modo possibile. Secondo i giornalisti Peppe Di Stefano e Alessandro Vagliasindi il nome caldo è quello di Mario Petrone, ex allenatore dell'Ascoli, che due anni fa ha conseguito grazie al ripescaggio al posto del Teramo una promozione in Serie B. In alternativa, secondo Vagliasindi, potrebbe esserci Vincenzo Torrente, che l'anno scorso ha allenato in cadetteria la Salernitana, oppure ancora Guido Carboni, reduce da un'annata alla Robur Siena.