UFFICIALE: Ramzi Aya è del Catania

Ramzi Aya con la maglia della Fidelis Andria

Ramzi Aya con la maglia della Fidelis Andria  Fonte: CalcioCatania.com

La società etnea ha ufficializzato l'accordo con l'ex difensore della Fidelis Andria

JOLLY DIFENSIVO
Altro rinforzo di esperienza e di categoria per i rossazzurri. Si tratta di Ramzi Aya, difensore italo-tunisino reduce da un’ottima stagione con la casacca della Fidelis Andria. Destro naturale, abile anche con il mancino, Aya può essere utilizzato in tutti e quattro i settori dello scacchiere difensivo: sia come centrale (ruolo da lui prediletto) che come terzino. A Catania, verosimilmente, agirà sul centrosinistra del terzetto arretrato – completato da Tedeschi e Marchese – predisposto da mister Cristiano Lucarelli. Questo il comunicato emesso dal club di Via Magenta:

"Il Calcio Catania comunica di aver acquisito a titolo definitivo dalla Fidelis Andria il diritto alle prestazioni sportive del calciatore Ramzi Aya, nato a Roma l’8 febbraio 1990. Il difensore ha sottoscritto un contratto biennale, legandosi al nostro club fino al 30 giugno 2019. Al termine della stagione 2016/17, vissuta con la maglia della formazione pugliese sommando 34 presenze impreziosite da 3 reti, Aya è stato eletto “Miglior difensore dell’anno” in Lega Pro dalla giuria dell’Italian Sport Awards, premio patrocinato dal Comitato Olimpico Nazionale Italiano, dalla Federazione Italiana Giuoco Calcio e dalla Lega Italiana Calcio Professionistico. Cresciuto nel settore giovanile della Fiorentina, in avvio di carriera il centrale difensivo neo-rossazzurro ha indossato la maglia dell’Italia Under 20. Successivamente, Aya ha militato anche nella Reggiana, nel Rimini e nella Torres".

TRE RETI NELL’ULTIMO CAMPIONATO
Nato a Roma, il 2 agosto 1990, di chiare origini nordafricane, Aya Ramzi è cresciuto calcisticamente nel settore giovanile della Fiorentina. Nel luglio del 2010 il passaggio in prestito alla Reggiana, in terza serie. Con la casacca della Regia, alla sua prima stagione tra i professionisti, Aya totalizza 27 presenze e una rete, score che gli vale la conferma in Emilia anche per le successive due stagioni. Nel gennaio del 2014 il passaggio al Rimini, in Seconda Divisione. Dopo i sei mesi in Romagna – conditi da 13 presenze e una rete – nel campionato di Lega Pro 2014-15 firma 28 gettoni e 2 gol con la maglia della Sassari Torres. Nell’estate dello stesso anno sbarca in Puglia, ad Andria. Nei due anni con la Fidelis mette insieme 63 presenze e 3 reti, sfiorando la qualificazione ai play-off promozione.