UFFICIALE: Alessandro Gatto al Catania

Alessandro Gatto (numero 10, di spalle), durante Catania-Monopoli 2016/17

Alessandro Gatto (numero 10, di spalle), durante Catania-Monopoli 2016/17  Foto: CalcioCatania.com

Terzo colpo di mercato per il Catania 2020/21: l'ex Monopoli e Bisceglie, svincolato, ha sottoscritto un contratto biennale.

Il Calcio Catania - attraverso un comunicato - ha ufficializzato l'acquisto a titolo definitivo del diritto alle prestazioni sportive del calciatore Alessandro Gatto, nato a Taranto il 2 febbraio 1994. La nota del club prosegue con la descrizione del giocatore: "Cresciuto calcisticamente nei settori giovanili del Lecce e del Verona (con la Primavera gialloblù ha realizzato ben 20 gol in 31 gare), dopo brevi parentesi nel Martina e nel Taranto l’esterno offensivo ha collezionato un’esperienza in Serie B con il Modena, nel 2014. In Serie C, l’atleta pugliese ha indossato le maglie del Pordenone, della Juve Stabia, del Monopoli, del Südtirol, dell’Arzachena e del Bisceglie: in nerazzurro, nel corso della stagione 2019/20, ha sommato 32 presenze firmando 8 reti. L’esito del primo tampone, negativo, ha consentito all’attaccante di sostenere i primi allenamenti individuali. Gatto ha sottoscritto un contratto biennale, legandosi al nostro club fino al 30 giugno 2022".

Il giocatore, al pari dei due precedenti acquisti Zanchi e Albertini, è stato pescato dalla dirigenza etnea tra gli svincolati. Si tratta di un attaccante in grado di giocare in tutte le posizioni del reparto avanzato, fascia compresa, sebbene abbia agito prevalentemente da seconda punta durante la sua carriera.