Sottil: "Miglior gara per continuità e idee di gioco"

Andrea Sottil

Andrea Sottil  Foto: Nino Russo

Le dichiarazioni a caldo del tecnico dei rossazzurri, dopo il successo sulla Casertana al 'Massimino'

Le parole del mister del Catania, Andrea Sottil, dopo il successo sulla Casertana per 3-0:

«Dovevamo svoltare come c’eravamo detti, nel gioco e nell’imprevedibilità, dovevamo essere più sereni. Nel secondo tempo la Casertana non si è mai avvicinata, nel primo tempo eravamo ancora un po’ contratti. Per continuità e idee di gioco è stata la miglior partita da parte nostra, ci stiamo di nuovo ricompattando, oggi è stata una gran bella partita, abbiamo creato molte occasioni da gol e fatto gran bei gol».

«Secondo me andava un po’ rivisto qualcosa negli ultimi metri, per questo ho messo Lodi dietro le punte. I due attaccanti lì, con lui che viaggiava dietro le linee, i due terzini che spingono e gli altri tre centrocampisti a sostegno era la soluzione migliore. La partita d Carriero è stata ottima, la difesa è uscita nuovamente imbattuta, bene Calapai e Baraye».

«Di Piazza l’ho già allenato a Gubbio un paio di anni fa, è un giocatore che ho sempre stimato. Nell’azione del gol ha fatto l’assist a Marotta, è staro bravo. Può fare ancora molto di più, attacca bene la profondità e mette in difficoltà i difensori. Sono contento per Curiale, è entrato nella ripresa, ha fatto gol e giocato bene».