Play-off: sarà Catania-Reggina

L'esultanza di Marotta dopo il gol vittoria sulla Reggina nella gara di andata di campionato

L'esultanza di Marotta dopo il gol vittoria sulla Reggina nella gara di andata di campionato  Foto: Nino Russo

Saranno i calabresi gli avversari dei rossazzurri nel match di mercoledì 15 maggio al 'Massimino'

Da dentro o fuori
Mercoledì 15 maggio 2019, allo stadio “Angelo Massimino”, nella gara valida per il secondo turno dei play-off, il Catania di Andrea Sottil troverà sul proprio cammino la Reggina. È questo il verdetto al termine della gara dell’ “Oreste Granillo” di Reggio Calabria che ha visto pareggiare per 1 a 1 gli amaranto di Cevoli con il Monopoli. Un pareggio che, unito al miglior piazzamento dei calabresi rispetto ai pugliesi nella regular season, qualifica i padroni di casa al turno successivo. Gara in salita per la Reggina, colpita al 35’ del primo tempo dall’ex rossazzurro Federico Scoppa. Di Ungaro, al 79’, la rete del pareggio che ha permesso ai calabri di staccare il pass per il turno successivo.

Fra tre giorni, quindi, terzo faccia a faccia stagionale fra Catania e Reggina, con gli etnei che per ottenere la qualificazione al turno successivo potranno sfruttare il vantaggio derivante dal miglior piazzamento nella stagione regolare rispetto agli ospiti. Tradotto: basterà non perdere per ottenere la qualificazione al primo turno nazionale. Stesso discorso per il Potenza che ospiterà la Virtus Francavilla.

Il tabellino della gara fra Reggina e Monopoli:

Reggina (3-5-2): Confente; Conson, Gasparetto, Solini (59′ Baclet); Kirwan, Zibert (71′ Ungaro), De Falco, Strambelli (82′ Martiniello), Salandria; Bellomo (82′ Pogliano), Doumbia (82′ Marino). A disposizione: Farroni, Seminara, Tulissi, Sandomenico, Ciavattini, Procopio, Redolfi. Allenatore: Cevoli.

Monopoli (3-5-2): Pissardo; Ferrara, De Franco, Gatti (82′ Rota); Donnarumma, Paolucci (78′ Sounas), Scoppa, Zampa, Fabris; Gerardi, Mangni (72′ Salvemini). A disposizione: Cristanto, Guido, Mariano, Mercadante, Mangione, Bastrini, Berardi, Maimone, Montinaro. Allenatore: Scienza.

Arbitro: Nicolò Cipriani di Empoli (Roberto Avalos di Legnano-Antonio Catamo di Saronno-Daniele Rutella di Enna).

Marcatori: 37′ Scoppa (M), 79′ Ungaro (R)

Note – Spettatori 13959, di cui 97 ospiti. Ammoniti: De Franco (M), Zampa (M), Conson (R), Scoppa (M), Pissardo (M), Gerardi (M), Ungaro (R), Confente (R), Kirwan (R). Recupero: 2’pt, 6’st. Calci d’angolo 2-6.

CATANIA-REGGINA 1-0


REGGINA-CATANIA 3-0