Focus sul prossimo avversario: la Virtus Francavilla

Tifosi della Virtus Francavilla

Tifosi della Virtus Francavilla  Foto: Nino Russo

Gli etnei sfideranno i pugliesi domenica 18 ottobre al 'Giovanni Paolo II' di Francavilla Fontana. Calcio d'inizio alle 15

Domenica 18 ottobre, calcio d’inizio alle 15, il Catania scenderà in campo allo stadio "Giovanni Paolo II" di Francavilla Fontana per affrontare la Virtus Francavilla, in occasione della quinta giornata del girone C del campionato di serie C.
La scorsa stagione i pugliesi chiusero il campionato in nona posizione con 40 punti. Nel primo turno dei play-off furono eliminati dal Catania di Lucarelli al "Massimino" (3-2).

--> Il rendimento in campionato
Nell’attuale torneo i biancazzurri hanno ottenuto un solo punto in quattro gare: il pari casalingo, alla terza giornata, contro la Vibonese per 2-2, con i gol dei padroni di casa che portano le firme di Castorani e Vazquez.
K.o. con Bari, (3-2 alla prima giornata, al "Giovanni Paolo II", in gol Perez e Franco), Turris (1-0) e Juve Stabia (2-1 nell’ultimo turno, dove è andato in gol Ekuban).

--> L’organico
Il tecnico della Virtus è Bruno Trocini, sulla panchina pugliese dal 2018.

Il portiere è Diamante Crispino, classe '94, cresciuto calcisticamente nel Napoli. Passò dal Bisceglie al Siracusa nel gennaio del 2019. In Sicilia ha collezionato 16 presenze, tutte da titolare.

I tre difensori centrali titolari nel 3-5-2 di Trocini sono Alessandro Caporale, alla sua terza stagione con il Francavilla, Alessandro Celli, classe 1997 in prestito dal Pescara e Fabio Delvino, arrivato in Puglia lo scorso anno dall’Alessandria.

Il capitano è l’esterno sinistro Leonardo Nunzella, al Catania nel campionato di Lega Pro 2015/16. Il 28enne brindisino in passato ha vestito le maglie di Lecce e Parma.
Sulla mediana agiscono Federico Zenuni, classe 1997, formatosi nel Torino, e Manuele Castorani, 21enne, cresciuto nelle giovanili dell’Empoli.

In attacco i nomi sono quelli dell’italo-argentino, ex Siracusa, Federico Vazquez, di Leonardo Perez, anche lui italo-argentino, di Francesco Puntoriere, alla sua seconda stagione con i biancazzurri, e del giovane ghanese, classe 2000, Joseph Ekuban, il quale è arrivato dal Verona e ha messo a segno una rete in 4 gare disputate.

--> Formazione tipo
3-5-2
Crispino;
Delvino, Caporale (Pambianchi), Celli (Sparandeo);
Giannotti; Castorani, Franco (Mastropietro), Zenuni (Di Cosmo) Nunzella;
Ekuban (Puntoriere), Perez (Vazquez).