Focus sul prossimo avversario: il Bisceglie

Tifosi nerazzurri stellati

Tifosi nerazzurri stellati  Foto: CalcioCatania.com

Domenica 8 marzo rossazzurri di scena al 'Ventura'. Si giocherà alle 15 a 'porte chiuse'

Il prossimo turno di campionato del Girone C della Serie C, il numero 30, in programma domenica 8 marzo, su disposizione del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, del 4 marzo 2020, si disputerà a "porte chiuse". Il Catania sarà di scena a Bisceglie, allo stadio "Gustavo Ventura", il calcio d’inizio è fissato alle ore 15. Nella gara d’andata al "Massimino", al gol di Calapai rispose Ebagua in pieno recupero. Fu l’esordio di Lucarelli sulla panchina del Catania (23 ottobre 2019, 11ª giornata).

--> L’andamento in campionato
I pugliesi sono terzultimi in classifica, a più 8 dall’ultimo posto occupato dal Rieti e a meno 12 dal Picerno quintultimo. I punti conquistati sono 20, frutto di 3 vittorie e 11 pareggi, ben 15 sono le sconfitte.
Tra le mura amiche, l’unico successo è stato ai danni del Rende (1-0) lo scorso 22 gennaio; 6 i pari, con Catanzaro (1-1), Casertana (0-0), Picerno (2-2), Paganese (2-2), Vibonese (1-1) e Avellino (1-1); 7 i k.o.: contro Potenza (0-3), Ternana (0-1), Virtus Francavilla (0-1), Bari (0-3), Reggina (1-2), Sicula Leonzio (0-1) e Viterbese (0-1).
In trasferta i nerazzurri hanno espugnato Rende (0-1) alla prima giornata e Avellino (0-1) alla quinta; hanno pareggiato a Catania (1-1), a Cava de' Tirreni con la Cavese (2-2), a Rieti (2-2), a Caserta (0-0), e a Terni domenica scorsa, con il gol del definitivo 2-2 (rimonta dallo 0-2) realizzato da Montero (doppietta) al 95’; invece sono stati battuti dalla Reggina (3-0), dalla Sicula Leonzio (2-1), dalla Viterbese (1-0), dal Teramo (1-0), dal Monopoli (2-1), dal Catanzaro (2-1), dal Potenza (1-0) e dal Picerno (1-0).

--> I numeri
I gol segnati sono 21, quelli subiti 39. In casa i gol fatti sono 9 (peggior attacco interno), quelli subiti 19.
Marcatori: Montero (8), Gatto (6), Ebagua (3), Letizia (2, da gennaio al Rimini), Abonckelet (1). Autogol: De Risio (Catanzaro).

--> L’organico
A guidare il Bisceglie, dallo scorso 26 novembre, c’è Gianfranco Mancini, che ha preso il posto di Sandro Pochesci. Ad iniziare la stagione sulla panchina nerazzurra era stato Rodolfo Vanoli.

In porta c’è Angelo Casadei, prelevato la scorsa estate dal Gozzano.

In difesa c’è João da Silva, ventiduenne portoghese, arrivato dal mercato di gennaio dal Trapani, con il quale ha giocato 2 partite nei cadetti. Altro centrale difensivo è il bulgaro Petko Hristov, classe 1999, di proprietà della Fiorentina. Fin qui 22 presenze più 2 in coppa Italia.

A centrocampo giostra Urban Zibert (22 presenze e 3 assist), che in carriera ha indossato le maglie di Akragas, Juve Stabia e Reggina. Proprio dagli amaranto è stato preso in prestito nell’ultimo giorno del mercato estivo. Compagno di reparto è il francese classe '98 Mady Abonckelet (21 gare disputate, un gol fatto), acquistato lo scorso luglio dal Gravina di Puglia, che milita nel campionato di Serie D.

Tra gli attaccanti figurano: Alessandro Gatto, il quale ha realizzato 6 centri in 26 gare. Il pugliese classe '94 è cresciuto calcisticamente nel Lecce. La scorsa stagione era all’Arzachena. Da svincolato è stato ingaggiato in estate il nigeriano Osarimen Ebagua, ex Bari, Torino e Spezia. Nel 2011/2012 era nell’organico del Catania in Serie A. Nel torneo attuale è sceso in campo in 16 gare e ha messo a segno 3 reti, di cui una al Catania al "Massimino". Altra punta in forza al Bisceglie è il catanese Salvatore Longo, classe 2000, di proprietà della Fiorentina. Ha collezionato 22 presenze (in coppa ha realizzato un gol in 2 gare). Il miglior marcatore della squadra è lo spagnolo (di Madrid) Álvaro Montero, 30 anni, arrivato lo scorso agosto dal Marbella. Per lui 8 centri in 23 gare.

--> La formazione tipo
3-5-2
Casadei;
João da Silva (Turi, Mastrippolito), Diallo Hristov (Karkalis);
Mastrippolito (Turi), Abonckelet (Nacci), Zibert, Rafetraniaina (Trovade), Armeno (Karkalis);
Gatto (Longo, Ferrante), Montero (Ebagua).