ESCLUSIVA - Distefano e il Catania, risoluzione in vista

Gianmarco Distefano durante la sua militanza nella Berretti rossazzurra

Gianmarco Distefano durante la sua militanza nella Berretti rossazzurra  Foto: CalcioCatania.com

Il prodotto del settore giovanile non rientra nei piani e risolverà il contratto che lo legava al Catania fino al 30 giugno 2024.

Secondo quanto raccolto in esclusiva dalla nostra redazione, Gian Marco Distefano ed il Catania sono prossimi al divorzio. Il giocatore, che ha un contratto fino al 30 giugno 2024, non rientra nei piani del tecnico Raffaele e avrebbe deciso, di comune accordo con la società, di risolvere il legame contrattuale per trovare una nuova destinazione. L'esterno offensivo è dunque pronto a salutare il club in cui è cresciuto e col quale ha totalizzato 3 presenze in prima squadra, con Camplone in panchina, nella stagione 2019/20 in Serie C.
Il giocatore, che in estate era rientrato dal prestito alla Lazio (dove ha giocato con la Primavera), ha svolto l'intero ritiro con il Catania ma poi, alla vigilia dei primi impegni ufficiali, è stato accantonato, con la società che non gli ha neanche assegnato il numero di maglia (stessa sorte per altri "epurati" come Furlan, Mazzarani e Curcio).
Su Distefano, prima della risoluzione col Catania, che sarà ufficializzata nelle prossime ore, era forte il pressing del Foggia, fresco di ripescaggio in Serie C.

Il giocatore ha poi confermato la notizia dell'addio al Catania con un post di ringraziamento sul proprio profilo Instagram.