Catania-Casertana: probabili formazioni

Ale Marotta, rientro fondamentale...

Ale Marotta, rientro fondamentale...  Foto: Nino Russo

Le ultimissime sui probabili schieramenti di etnei e campani, in campo domenica 10 febbraio alle ore 16.30

CALCIO D’INIZIO ALLE 16.30
Nella giornata in cui il calendario impone il turno di riposo, la numero 24 del Girone C di terza serie, il Catania di mister Andrea Sottil riceve a domicilio la Casertana degli ex Raffaele Esposito ed Edoardo Blondett. I rossazzurri, reduci dallo scialbo pareggio di Vibo Valentia, hanno nel mirino la settima vittoria di fila fra le mura, fondamentale per tenere il passo delle prime; i falchetti, protagonisti di 4 vittorie nelle ultime 5 gare, a loro volta, necessitano di punti per continuare la scalata per un posto migliore in ottica play-off. Calcio d’inizio alle ore 16.30.

DIREZIONE DI GARA
Direzione di gara affidata al signor Marco D’Ascanio di Ancona. Il fischietto marchigiano sarà coadiuvato dagli assistenti Enrico Montanari di Ancona e da Simone Teodori di Fermo.

POSSIBILI SCELTE
In casa rossazzurra mister Sottil, privo di Ciancio, Llama, Rizzo, Valeau e con un Sarno non ancora al top, ritrova a tempo pieno Alessandro Marotta, ristabilitosi dopo l’infortunio patito a Siracusa. L’attaccante napoletano, in settimana in evidenza in allenamento, dovrebbe scendere in campo dal primo minuto, come attaccante centrale in tridente offensivo composto da Manneh e Di Piazza. In mediana, nel 4-3-3, spazio a Biagianti, Lodi e Carriero; difesa quattro con Calapai, Aya, Silvestri e Baraye, con Pisseri tra i legni. Da non scartare la possibile soluzione 4-3-1-2 con l’avanzamento di Lodi sulla trequarti, con l’esclusione di Manneh e l’inserimento di Bucolo in mediana. Tra i convocati presente anche Andrea Di Grazia.

Nella Casertana mister Raffaele Esposito, coadiuvato dal direttore tecnico Nello Di Costanzo, dovrà fare a meno di Zito, Pinna e Floro Flores. In compenso, in mediana è previsto il rientro di D’Angelo. Insieme all’ex irpino, nel centrocampo del 4-3-3 casertano, largo a Vacca e De Marco; in difesa, davanti a Adamonis, ci saranno Meola (o Blondett), Rainone, Pascali e Gonzalez; tridente offensivo composto da Padovan, Castaldo (capocannoniere del Girone C con 11 reti) e Mancino.


PROBABILI FORMAZIONI
CATANIA (4-3-3): Pisseri; Calapai, Aya, Silvestri, Baraye; Biagianti, Lodi, Carriero; Di Piazza, Marotta e Manneh. A disp.: Pulidori, Esposito, Marchese, Bonaccorsi, Lovric, Bucolo, Angiulli, Sarno, Curiale, Brodic, Di Grazia. All: Sottil

CASERTANA (4-3-3): Adamonis; Meola (Blondett), Rainone, Pascali, Gonzalez; De Marco, Vacca, D’Angelo; Padovan, Castaldo, Mancino. A disp.: Zivkovic, Lorenzini, Blondett, Matese, Cigliano, Moccia, Longobardo, Romano, Leonetti, Santoro. All: Esposito & Di Costanzo

ARBITRO: Marco D’Ascanio di Ancona.

ASSISTENZA: Enrico Montanari di Ancona e da Simone Teodori di Fermo.

INDISPONIBILI: Ciancio, Rizzo, Llama e Valeau; Zito, Pinna e Floro Flores

DIFFIDATI: Curiale

SQUALIFICATI: -