Catania 2019/20: il riepilogo della sessione di mercato estiva

L'11 titolare sceso in campo con la Virtus Francavilla

L'11 titolare sceso in campo con la Virtus Francavilla  Foto: Nino Russo

L'evoluzione dell'organico rossazzurro affidato a mister Andrea Camplone.

2 Settembre: la diretta
Ultimo giorno di mercato. Salvo sorprese, non sono attesi ulteriori innesti in casa Catania: la scorsa settimana sia Lo Monaco che Argurio hanno dichiarato che il mercato in entrata è chiuso. Piuttosto, restano da perfezionare le uscite degli ultimi esuberi: Rizzo, Fornito, Brodic (seguito dall'Ascoli) ed il giovane Liguori, diretto al Cattolica San Marino.

Ore 17.30: Il Trapani ufficializza l'acquisto in prestito dal Perugia del centrocampista Marco Moscati. "Pupillo" di Camplone, era stato corteggiato dal Catania e non si escludeva un suo possibile arrivo a sorpresa nelle ultime battute. Così non è: il giocatore resta in B, come preferiva.

Ore 19.00: Ancora nessuna novità per quanto riguarda il Catania, neanche sul fronte cessioni. Nel frattempo, il Catanzaro ha rinforzato la propria difesa con Quaranta dell'Ascoli, mentre l'ex etneo Calil torna nel girone C firmando con la Paganese. Grandi colpi in canna per Bari e Teramo, che starebbero per ingaggiare rispettivamente Awua (in prestito dallo Spezia) e Costa Ferreira (dal Lecce). Cessione pesante per la Viterbese che lascia partire Vandeputte, direzione Vicenza (i biancorossi, scatenati, nonostante potessero contare già su Marotta e Arma in attacco, qualche giorno fa hanno preso pure l'ex Lecce Saraniti).

Ore 21.00: Ceduti in prestito i giovani Samuele Berti alla Torres e Andrea Lombardo al Brindisi. Entrambi avevano partecipato al ritiro di Torre del Grifo, aggregati alla prima squadra. Porte girevoli in casa Reggina: preso Blondett per la difesa, rescinde Strambelli.

Ore 22.00: Ufficializzata la risoluzione del contratto di Fran Brodic (sfumata, dunque, la sua cessione all'Ascoli con conseguente prestito al Fano), mentre i centrocampisti Giuseppe Rizzo e Giuseppe Fornito non trovano acquirenti e rimangono in organico, da esuberi, soprattutto il secondo. Intanto il Teramo conferma ufficialmente l'acquisto di Costa Ferreira dal Lecce, a titolo definitivo.

Ore 23.00: Si chiude come previsto senza ulteriori innesti l'ultima giornata della sessione estiva di mercato del Catania per la stagione 2019/20. Bloccato anche il mercato in uscita con un unico addio, quello di Brodic, che potrebbe essere seguito da ulteriori risoluzioni nei prossimi giorni. Liguori, che Lo Monaco aveva dichiarato ceduto al Cattolica San Marino, secondo il giornalista Alessandro Vagliasindi dovrebbe ritornare al San Nicolò Notaresco, club da cui è stato prelevato lo scorso gennaio. Chiudono col botto Bari e Catanzaro: i galletti rinforzano ulteriormente il centrocampo con Awua e con l'ex Carpi Raffaele Bianco; le aquile riportano alla corte di Auteri il centravanti Bianchimano.

Il resoconto delle operazioni estive
La sessione estiva del calciomercato 2019 del Catania si è aperta coi quattro arrivi annunciati nelle prime giornate dei trasferimenti: il portiere Jacopo Furlan, il centrocampista Nana Welbeck, l’attaccante catanese Emanuele Catania e mister Andrea Camplone. Una campagna trasferimenti che si chiude oggi, lunedì 2 settembre 2019 e che, secondo quanto dichiarato inizialmente dall’ad Pietro Lo Monaco, avrebbe dovuto articolarsi nel ‘gioco’ degli incastri: uno entra, uno esce.
Dopo l'acquisto di Giovanni Pinto, giunto nei primi giorni di ritiro, si è assistito ad un lungo silenzio, fatto di trattative sfumate e di un'unica uscita "pesante", quella di Marotta (passato al Vicenza Virtus), coi tanti esuberi difficili da piazzare che hanno paralizzato il mercato in entrata.
Il silenzio è stato interrotto dall'improvviso triplo colpo messo a segno tra il 23 e 24 luglio, che ha portato in dote l'esterno offensivo Davide Di Molfetta, il figliol prodigo Andrea Mazzarani e la mezzala Jacopo Dall'Oglio. Il mercato in uscita si è cominciato a sbloccare a inizio agosto, grazie alla Carrarese che in un colpo solo ha preso Ciancio e Manneh (quest'ultimo in prestito).
Con gli annunci degli acquisti dei difensori centrali Lorenzo Saporetti ed Emmanuel Mbendé, giunti tra il 6 e l'8 agosto, il Catania ha completato numericamente il proprio organico, mentre è proseguita la penuria di cessioni, temperata soltanto dal passaggio di Pisseri alla Pistoiese. La partenza del portiere ha dato poi il via libera all'ingaggio dell'ex Martinez.
Nella settimana che ha preceduto l'inizio del campionato si è registrato il prestito di Angiulli alla Sambenedettese. In quella successiva, a sorpresa, il giovane Pecorino, che era stato aggregato alla prima squadra, si è trasferito in prestito al Milan. Poi è stato il momento di Mujkic, girato sempre a titolo temporaneo ad un club della seconda serie slovena.

RIEPILOGO OPERAZIONI DI MERCATO ED ORGANICO 2019/20

ACQUISTI
Furlan, P (svincolato); Welbeck, C (svincolato); Catania, A (svincolato); Pinto, D (Parma, definitivo); Di Molfetta, A (Piacenza, definitivo); Dall'Oglio, C (svincolato); Mazzarani, C (Salernitana, definitivo); Saporetti, D (Parma, definitivo); Mbendé, D (svincolato); Martinez, P (svincolato).

RIENTRI
Noce, D (Cesena); Biondi, C (ACR Messina); Fornito, C (Paganese); Barisic, A (Padova); Rossetti (A, Sicula Leonzio).

CESSIONI
Aya, D (svincolato, poi Pisa); Di Grazia, A (svincolato, poi Pescara); Bardini, P (svincolato); Baraye, D (Virtus Entella, fine prestito); Carriero, C (Parma, fine prestito); Valeau, D (Roma, fine prestito); Pulidori, P (Carrarese, definitivo); Marotta, A (Vicenza Virtus, definitivo); Lovric, D (rescissione); Bonaccorsi, D (rescissione); Ciancio, D (Carrarese, definitivo); Manneh, C (Carrarese, prestito); Pisseri, P (Pistoiese, definitivo); Angiulli, C (Sambenedettese, prestito); Pecorino, A (Milan, prestito); Mujkic, A (NK Dekani, prestito); Brodic, A (rescissione consensuale); Liguori, A (S.N. Notaresco, formula non precisata).

Organico attuale (totale: 26 giocatori)
Portieri: FURLAN, MARTINEZ.
Difensori: Calapai, Noce*, MBENDE', Esposito, Silvestri, SAPORETTI, Marchese, PINTO.
Centrocampisti: Bucolo, Biagianti, Rizzo, Lodi, WELBECK, DALL'OGLIO, Biondi*, MAZZARANI, Llama.
Attaccanti: Barisic, Sarno, DI MOLFETTA, Rossetti, CATANIA, Curiale, Di Piazza.

* giocatori nati dal 1° gennaio 1998 in avanti ("under")

Giovani di serie aggregati al ritiro o convocati in Coppa Italia (totale: 6 giocatori)
Coriolano*, Della Valle* Berti* (poi ceduto in prestito alla Torres), Lombardo* (poi ceduto in prestito al Brindisi), Distefano*, Arena* (poi ceduto in prestito all'Acireale).

Fuori rosa (totale: 1 giocatore)
Fornito.

Lista calciatori temporanei (totale: 0/6) (presi in prestito da società di A o B)
-

Oggi giocherebbe così
(4-3-3):
FURLAN;
Calapai, MBENDE' (SAPORETTI), Silvestri, PINTO;
DALL'OGLIO, Lodi, WELBECK (MAZZARANI);
Sarno, Di Piazza (Curiale), DI MOLFETTA.
All: CAMPLONE

REGOLAMENTO
A partire dalla stagione 2019-20 è stata abolita ogni limitazione relativa ai cosiddetti "over", sicché le squadre di terza serie non saranno obbligate a presentare liste né ad osservare limitazioni, eccezion fatta per un caso particolare: quello dei giocatori provenienti da club di A o B a titolo temporaneo, che non potranno essere più di 6. La logica perseguita è quella di incentivare le società di Serie C a valorizzare i ragazzi dei propri settori giovanili, avviando un processo di patrimonializzazione, lasciando però libere le compagini ambiziose di costruire formazioni competitive puntando su un maggior numero di over. E' stata mantenuta la categoria degli "under", individuati nei giocatori nati dal 1° gennaio 1998 in avanti, il cui impiego garantirà, al pari degli scorsi anni, l'accesso alle contribuzioni previste dalla Legge Melandri, purché si rispettino le soglie minime di minutaggio previste dal regolamento.