Berretti, 20 ragazzi convocati per Catania-Juve Stabia

La formazione della Berretti rossazzurra opposta qualche giornata fa al Catanzaro

La formazione della Berretti rossazzurra opposta qualche giornata fa al Catanzaro  Fonte: Nino Russo

Incontro da vincere a Torre del Grifo per mantenere la posizione di vice-capolista

Mancano solo tre giornate alla chiusura della prima fase, la Berretti deve difendere il secondo posto dagli assalti della Paganese, distante un solo punto. Domani, sabato 8 aprile, alle ore 11, in quel di Torre del Grifo, gara importante contro la capolista Juve Stabia accreditata della migliore difesa del girone, appena 11 reti subite; dall'altra parte, proprio il miglior attacco del girone, quello rossazzurro, con 40 reti segnate nell'arco di 17 gare.

Match di cartello, valido per la XX giornata del Torneo "Dante Berretti", con mister Gaetano Bellia privo di un paio di pedine importanti, alcune delle quali sottratte dalla prima squadra. Assenti il terzino Kalifa Manneh e il centrocampista Davide Di Stefano, impegnati con la prima squadra, il centrale di difesa Lorenzo Longo, inoltre gli attaccanti Alessio Sallustio e Giacomo Graziano, entrambi convalescenti. Dagli Under 17 promossi i soliti Carmelo Florio e Gianmarco Di Stefano e per la prima volta Alessandro Arena. Nelle vespette assente il centrocampista Mario Elefante, che sconta l'ultimo turno di una mega squalifica di quattro giornate. Di seguito i venti elefantini convocati:

Portieri: Manno (classe 2000), Spataro ('99).
Difensori: Bonaccorsi ('98), Florio (2000), Giuffrida ('99), Indelicato ('99), Noce ('99), Pantò ('99).
Centrocampisti: Arena (2000), Calì ('99), Condorelli ('99), Ferraù ('98), Maccioni ('98), Pannitteri ('99), Papaserio ('99), Rizzo ('98).
Attaccanti: Biondi ('99), Costantino ('99), Di Stefano G. (2000), Napolitano ('99).